Agosto

I dagli scogli sbuca la testa bionda di un giovane ragazzo il biondo fine dei suoi capelli apre le porte del sogno -l’odore delle spighe il suono delle canne al vento morbidi e sottili fogli d’oro rimasti sulla pelle dopo il delicato lavoro dell’incisore II il giovane ragazzo non sa quale amore conduce il suo corpo di quale tenerezza è rivestita la sua pelle, di … Continua a leggere Agosto

E se sulle mie braccia crescessero

e se sulle mie braccia crescessero fiori di ogni sesso e dal petto sgorgassero come da una fonte pesci femmina-maschio e se sulla mia testa poggiassi la tua mano senza linee a venire e se tu potessi, per una porzione di tempo da non definire, poggiare le tue labbra sulla mia pancia e ci amassimo senza chiedere senza lottare ma abbandonandoci umidi, attorcigliati, come chiocciole … Continua a leggere E se sulle mie braccia crescessero

Vieni questa notte, a vedere come splendono le foglie

“vieni questa notte, a vedere come splendono le foglie la luna si allarga in un sorriso bianco; tutto è ampio e respira. Gazze e ghiandaie sugli stessi rami cercano stazioni d’amore” “come, this night, to see how the leaves shine and the moon opens itself in a white smile; everything breaths and is wide. On the same branches, are looking for stations of love, jays … Continua a leggere Vieni questa notte, a vedere come splendono le foglie

un grano di parola che cada dalla tua bocca

un grano di parola che cada dalla tua bocca nella mia bocca germoglia e si fa albero; vieni a me come ombra, come luce dimora nella mia oscurità come sirena a word grain falling from your mouth in my mouth germinates, makes itself tree; come to me as shadow, as light dwell in my darkness as a mermaid http://www.iulamarzulli.com/fotografia/nudo/ Continua a leggere un grano di parola che cada dalla tua bocca