Sparse

IMG_6758

(studio di Partigrafie, 2014)

un macinino per le spezie
pulsa, questa piccola testa
tra manifestazioni di piazza
e manifestazioni
d’affetto
risalendo la superficie
come una bolla
sul punto di scoppiare

o cari, cari
palloncini rossi
gonfi e tesi nell’attesa
due donne
immagini nel cristallo
pronte ad implodere
in questa casa
senza voce
senza rosa
che sparga profumi
che dica
di quanta bellezza
è ancora affamata
questa piccola cosa aperta
che ingoia la madre
le ossa e la terra
raccoglie acqua salata
di quella che non cade
dai cieli, non s’apre
a forza
di tendere e spaccare

ma a che vale
questo desiderare
un corpo mobile
di serpente nel campo
immobile nella notte
gonfio di silenzio

per fame di stelle
di bianco che accechi
di luce che sgretoli
di cenere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...