Alimono_il video

https://www.youtube.com/watch?v=KnEo60i9jCY teaser del video “Alimono”

“ dopo un anno di lavoro, di materia plasmata e riplasmata, di immagini, di parole preparate con cura e mangiate con passione, di terra, di ulivi, di specchi

dopo un anno di cambiamenti e di trame interrotte, ricucite e ancora scucite, dopo un anno di studio, di suono, di tentazioni e venature, “Alimono”, il video, è emerso alla luce o meglio, la luce di Alimono, come piccola luce di lucciola, emerge tra il fitto scuro della vegetazione artistica di questi nostri giorni
giorni difficili in cui si oscilla tra una perdita di senso e la scoperta della piccola gioia del vivere, nonostante la miseria e nonostante la difficoltà dell’esserci quotidiano per chi cerca con tenacia, di continuare a fare arte

siamo all’interno di un percorso che non vuole trovare un approdo sicuro, ma vuole camminare sul filo, come un funambolo tento e metto alla prova immagini, il peso delle parole sul filo che apparentemente è lì, fermo e teso ed invece scorre, sotto i miei piedi, provocando vertigini e visioni

Alimono” è un video. Video poetico aperto alla performance. Lasciando che questo agosto risucchi nel suo fuoco l’acqua e l’umidità dei corpi, ci prepariamo a presentare il lavoro da settembre e a dare questo “assaggio” attraverso il teaser

Teaser che raccoglie la stazione di “Medea”. Una Medea che accoglie in sé sia Chiara Catapano, autrice dei testi, sia Iula Marzulli, che ne è la voce. Una Medea che abbandona il mito per essere carne di nostri giorni ”

alimono still3still tratta dal video “Alimono”

Alimono è un progetto ampio di studio che ha visto la realizzazione di un primo importante lavoro artistico ossia il video poetico “Alimono”. Si è partiti dai testi poetici di Chiara Catapano per approfondire il discorso sull’immagine poetica, sulla voce e sul suono. Al lavoro iniziale di studio di Iula Marzulli, incentrato nella elaborazione di immagini poetiche e voce, si è unita la ricerca di un tessuto sonoro ideato da Gaetano Fidanza e un lavoro di montaggio e creazione di Marianna Fumai con REC Movie, di Gabriella Cosmo e Marianna Fumai.

Il video vuole essere una elaborazione artistica della poesia attraverso voce, suono e immagine con uno studio particolare su piccole azioni sceniche svolte sia all’aperto che in ambiente chiuso.
Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato in questo lungo percorso, ed io in particolar modo ringrazio Vito Intini che ho conosciuto in un momento particolare della mia vita e che è stato accogliente e disponibile; i ragazzi del circolo arci Gramigna, che mi hanno permesso di provare e usare terra e acqua nel loro spazio sotterraneo ; i miei genitori per la pazienza e la vicinanza e Chiara Catapano per la fiducia dimostrata e la possibilità offerta per una esplorazione della poesia attraverso l’atto teatrale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...