Lo cunto de li cunti_ riflessioni su culinaria

La Cuspide Malva

Culinaria è un divertissement letterario-performativo che la Cuspide Malva ha nel proprio “repertorio”. Diverso da Ay Amores o Erotica, Culinaria ha la possibilità di metamorfismo proteico nel doppio senso /sensi di Proteo e di proteina. Qualcosa che muta e che nutre, che cambia rispetto ai luoghi, alle persone, agli incontri.

louise

Il primo Culinaria, dal nome specifico “Tra sapere e sapore: il panicotto” accadeva nella libreria di Fabio Colella a Lecce, “La bambola di Kafka” e metteva in gioco differenti testi che avevano una relazione col cibo più o meno dichiarata e la presentazione di un piatto come il pancotto, condiviso tra tutti i presenti a fine serata.

La prossima “mise en table” di Culinaria sarà a Taranto con gli amici di cucina Fatù, questa volta non si condividerà più il pancotto a fine serata ma si cenerà assieme e qui mi fermo.

Pensando e ripensando ai possibili testi da raccontare…

View original post 491 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...